Devi aprire una attività che prevede la somministrazione di alimenti e bevande?

Corso REC

Stai per aprire un Bar, Ristorante, Pizzeria, Pub o comunque una attività che afferisce alla somministrazione di Alimenti e Bevande ?
Bene. Sei nel blog giusto. L’apertura di un esercizio commerciale nell’ambito del settore alimentare (bar, ristoranti, gelaterie, pizzerie, ortofrutta, enoteche, supermercati, negozi alimentari, etc.) è innanzitutto subordinata all’ottenimento dell’autorizzazione del comune in cui l’esercizio avrà sede.
Tra gli altri requisiti da possedere, la normativa prevede la frequenza ed il positivo superamento di un corso (Somministrazione Alimenti e Bevande SMA – SAB – ex REC) se l’attività svolta prevede la somministrazione di alimenti e bevande e cioè il commercio al dettaglio di prodotti alimentari in particolari aree destinate al servizio. Quindi, nonostante il Registro Esercenti il Commercio (R.E.C.), nel quale dovevano iscriversi tutti coloro che intendevano esercitare un’attività commerciale, sia stato abolito, la frequenza di tale corso ed il conseguimento dell’abilitazione è un requisito obbligatorio.
In Regione Campania il Corso SMA SAB è frequentabile INTERAMENTE ONLINE anche da residenti in altre regioni italiane.
Il nuovo percorso formativo sostituisce a tutti gli effetti il precedente Corso ex REC ed è stato articolato in un numero di ore complessive pari a 90 di cui una parte in modalità FAD (formazione a distanza online) ed un’altra parte in DAD (Didattica a distanza)..
Il corso ha l’obiettivo di far sì che i partecipanti possano gestire oculatamente un esercizio commerciale, acquisendo le competenze e le conoscenze connesse sia alla cura degli aspetti organizzativi e amministrativi che degli aspetti di igienico-sanitari dell’attività di vendita e somministrazione di alimenti e bevande.

A livello nazionale sono le disposizioni contenute nei Decreti legislativi 147/2012 e 59/2010, nonché nella L.287/91, oltre che nelle disposizioni regionali che disciplinano l’apertura dei punti vendita, a disciplinare l’attività di somministrazione di alimenti e bevande e cioè una modalità di commercio al dettaglio per la vendita ad acquirenti che consumano i prodotti nei locali dell’esercizio o in un’area aperta al pubblico.

Al termine del corso sarà rilasciata una abilitazione valida sull’intero territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *